Le Spiagge da non Perdere

 

Dici costa sud occidentale della Sardegna e pensi immediatamente all’estate, al mare e alle spiagge da cartolina, 

quelle che sempre più spesso i turisti raggiungono per settimane di puro godimento. Sarà la sabbia, sarà il mare pulito, sarà il cielo limpido o quel senso di selvaggio che l’isola, pur organizzata di tutto punto specie nelle sue coste, non perde, fatto è che chi conosce Pula e Santa Margherita davvero non può più farne più a meno.

Se sei un patito del mare e delle spiagge, e vuoi scoprire le più belle della zona, l’impresa non sarà facile: che ne sono davvero tante.

Incominciando dalla spiaggia di PinusVillage, il tour potrebbe proseguire sino a Chia, tutto sabbia e paesaggi tropicali. Bellissima da scoprire durante la bassa stagione, anche durante il mese d’agosto, per quanto frequentatissima, Chia offre divertimento, benessere e immediato senso di vacanza. Non meno bella è Cala Cipolla caratterizzata da un mare di cristallo e da una costa che degrada lentamente, mentre Capo Spartivento è frequentata specialmente da chi ama le immersioni e l’avventura.

Sorvolando sull’incantevole spiaggia di Santa Margherita, che probabilmente è la spiaggia che hai vistoper prima, soffermati sull’indimenticabile spiaggia de su Giudeu, un vero e proprio sogno ad occhi aperti specie durante le giornate di mare tranquillo. Ideale per le famiglie, la spiaggia regala non poche soddisfazioni anche agli amanti delle immersioni che potranno fare due chiacchiere faccia a faccia con saraghi, corvine, murene, e cernie.

Indimenticabile infine la spiaggia di Nora, una distesa di finissima sabbia senza fine.